Nel vivo dell’opera di Restauro Conservativo

02

 

L’opera di restauro conservativo dell’antico baglio è finalmente entrata nel vivo ed i lavori procedono a ritmo spedito. La prima tranche, la cui conclusione è prevista a Settembre 2016, prevede la realizzazione di tutte le coperture con capriate in legno e coppo siciliano, il ripristino dei muri perimetrali laddove questi erano crollati nel corso dei decenni passati ed il completamento dell’intera ala sud che ospiterà la cantina ed i relativi impianti per la produzione vinicola.
Il progetto, diviso in almeno tre grandi blocchi, è lungo e complesso, siamo tuttavia orgogliosi di poter affermare come già dopo soli pochi mesi di intensa attività sia stata riportata alla luce l’incomparabile bellezza della costruzione originaria. Oggi Baglio Aimone è completamente accessibile in sicurezza ed il rischio di ulteriori crolli, ripetutamente verificatisi in più parti della struttura prima dell’acquisizione da parte della proprietà, è definitivamente scongiurato.
Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti…abbiamo appena cominciato! ..

Torna alle news