vigneti

Vigneti

         

Vigneti

Solo autoctoni siciliani
L’Azienda vinicola consta di 27 ettari di vigneto (più circa due ettari di uliveto), coltivati esclusivamente con uve autoctone siciliane Grillo, Zibibbo, Catarratto, Grecanico e Nerello Mascalese. Il sistema di allevamento è a controspalliera Guyot, con densità media di 3500 ceppi e resa di 70 quintali per ettaro. L’età delle vigne varia in base alla varietà ed ai rispettivi crù, la media dell’intera tenuta è tuttavia pari a circa 15 anni. La vendemmia si effettua rigorosamente a mano grappolo per grappolo nella prima decade del mese di Settembre, esclusivamente durante le ore più fresche del giorno. Questo accurato sistema di raccolta consente di ottenere un’elevata qualità dell’uva da vinificare ed al contempo di preservare la salute della pianta, prolungandone pertanto la vita. I terreni di Baglio Aimone presentano uno sviluppo regolare intorno all’antico baglio di proprietà, che si erge in cima alla dorsale di un incantevole colle nel cuore della Riserva Naturale Integrale WWF, da cui la vista domina indisturbata le vigne, il lago Preola e la macchia mediterranea circostante.